13 febbraio 2008

prove generali di inquisizione

Due righe solo per rendere pubblico il disgusto per ciò che è accaduto ieri a Napoli.
Attendere fuori dalla sala operatoria una Donna che sta abortendo per interrogarla sotto anestesia sull'accaduto non necessita commenti.
Coloro che hanno ispirato questa terribile azione ne renderanno conto, speriamo in tribunale, sicuramente di fronte al Signore che, magari, perversamente ritengono di servire.
Ancora una volta si bestemmia Cristo tentando di diffondere una parodia della Parola con la Forza.
Che vergonga, che tristezza...