28 luglio 2008

Abbracci

Gli abbracci stretti, caldi, vivi, dei ragazzi mi hanno commosso.
Poco fa siamo andati ad accoglierli al ritorno dalla Route di servizio a Lourdes.
Volti contagiosi di felicità e serenità per il servizio svolto.
E quegli abbracci, sorprendenti, quasi volessero provarsi che c'ero.
Una commozione ed un'emozione che posso ripagare solo impegnandomi ancora per loro, per poter essere con loro anche l'anno prossimo, per poter dividere il sudore della prossimo Route con tutti i miei fratelli.
Grazie allo Staff e ai ragazzi che mi hanno accolto col calore di questi abbracci.