19 dicembre 2008

Chiamalo Sonno

Venerdì, benedetto Venerdì.
Dopo un'altra settimana forsennata mi sento completamente estraniato da ogni attività non lavorativa. A parte l'arretrato di sonno, che cercherò di assorbire nel week end, credo di aver perso i contatti un po' con tutto il resto della mia vita. Agesci, lettura, LUG, tutto sacrificato al dio lavoro.
Gli occhi bruciano per le ore che passo davanti ai miei monitor, una dozzina di monitor tra casa e lavoro...
E, assieme agli occhi che bruciano, brucia sapere che il resto del mondo va avanti incurante del fatto che sei assente perchè lavori e non perchè sei andato a ballare.
Meglio dormirci su...
un paio di giorni.