10 marzo 2010

Punti Qualificanti del Programma di Consiliatura

Il Programma del Partito Democratico imporrà una rottura netta con il modus operandi della passata amministrazione.
La drammatica situazione economica e sociale della Città impone decisioni immediate per arginare il disfacimento del tessuto socio-economico.
Rigettiamo completamente il miraggio di soluzioni basate su grandi opere, richieste di denaro Pubblico da far ricadere a pioggia: soluzioni antistoriche non solo precedentemente fallite, ma anche causa e seme dell'attuale palude sociale in cui, Matera, muore ogni giorno.
Al primo punto del nostro programma c'è un'idea concreta e precisa: 


PARTECIPAZIONE

Tutti i cittadini possono e devono contribuire alla costruzione del proprio benessere fisico, economico e sociale. Nello spirito della proposta costruttiva, accettiamo come nostra ogni idea che porti alla realizzazione di ognuno come Persona. Detto questo, ecco i nostri


Punti Qualificanti



Energia Alternativa: Più Impianti fotovoltaici meno malattie da inquinamento!!!

  • Impianti fotovoltaici a costo zero per l'amministrazione sugli edifici comunali: l'incentivo statale ripaga l'impianto, il comune non paga le bollette.
  •  Agevolazioni per i privati che costruiscono piccoli impianti ( 3kWp ) su strutture già esistenti.
  •  Bandi per specifiche attività produttive collegate alla filiera delle energie alternative.


Internet e Software Libero: Fare di Più con Meno

  • Introduzione del Software Libero nelle reti informatiche comunali con risparmi nell'ordine del 70% e positive ricadute occupazionali per le aziende locali del settore che rivenderebbero professionalità locali con un aumento del valore aggiunto.
  • Accesso ad Internet gratuito via wireless nelle aree turistiche della città.
  • Il Comune di Matera Online su un sito web rinnovato e fruibile per trasparenza e semplificazione amministrativa: Amministrazione e certificati online, niente code.

Sussidiarietà ed Associazionismo:

  • Centralità di comitati di quartiere ed associazioni nella gestione del verde pubblico e dei servizi di pubblica utilità ( Es: attraversamenti pedonali per i bimbi davanti alle scuole e consentire ai vigili di occuparsi di urgenze maggiori, banca del tempo )
  •  Istituzione di Spazi di aggregazione giovanile nel rispetto della quiete pubblica nelle zone abitate, della sicurezza e della legalità.
  • Campagna di sensibilizzazione alla convivenza civile.

Centro Storico:

  • Istituzione di un bus-navetta elettrico che attraversi i Rioni Sassi.
  • Tutela attiva delle aree pedonali e della sicurezza dei Pedoni.
  • Salvaguardia del Paesaggio dai parcheggi deturpanti nelle zone turistiche.

Centralità del comparto Agricolo:

  • Incentivi alla filiera corta: più incassi per gli agricoltori, meno spese per i cittadini!
  • Valorizzare la tipicità dei nostri prodotti favorendone la commercializzazione anche al di fuori dei confino regionali: dalla nostra terra solo frutti di qualità certificata.