15 maggio 2011

link revolution

Ieri avevamo organizzato una piccola manifestazione informativa e di confronto sulla nuova interfaccia di Ubuntu Linux, Unity, da confrontarsi possibilmente con Gnome 3.
L'evento era rivolto più che al classico pubblico del Linux Day ai potenziali costitutori di una Comunità Locale, in modo da sfruttare l'occasione per fare il punto della situazione, organizzare fin da ora le basi del prossimo Linux Day, verificare la possibilità di tornare alla carica con le istituzioni locali per l'adozione di Software Libre, insomma, più che passare un paio di ore a spiegare come lanciare firefox ad utenti neofiti l'idea era di organizzarci per bene a livello locale e magari regionale per poter ottenere finalmente una Comunità capace di realizzare qualcosa di concreto oltre i classici Linux Day.
Eh, dato che c'eravamo, avremmo proseguito le nostre chiacchierate con l'Aperitivo per la festa mondiale del commercio equo e solidale programmato nella stessa sede subito di seguito il nostro evento.
Senza girarci attorno, la manifestazione è fallita.
Erano più gli utenti a seguirci in streaming via ustream che le persone fisicamente in Bottega.
La cosa triste è che non ne ho avuta alcuna meraviglia.
Nell'Italia del 2011 l'abilità a segnalare la giusta causa, l'idea per cui morire, rigorosamente in maniera virtuale su social network pare l'unico antidoto al berlusconiano strapotere come a dire: lui ha conquistato l'Italia con il virtuale potere delle TV, noi gli contrapponiamo i nostri virtuali 'parteciperò' su Facebook.
Credete che funzioni?
Io no.
Anzi.
Credo che ogni manifestazione di sacrosanta indignazione, proposta, azione et similia espressa esclusivamente sul Web sia un ipnotico veleno autoassolutorio delle coscienze.
Ora, il caso specifico è praticamente irrilevante: speravamo di essere un sette - otto a ballare l'alligalli invece eravamo in tre. Pazienza.
Vuol dire che la probabilità che ci sia un quinto linux day a Matera è un po' minore.
Vuol dire che la quantità di denaro pubblico che sarà usato per l'acquisto di licenze Micro$oft inizierà a diminuire un po' più tardi.
Non mi sembrano fatti particolarmente gravi.
Quello che è grave è la perfetta corrispondenza biunivoca tra, come dire, l'elettorato non berlusconiano ed i leaders dei rispettivi partiti: "imperatori dei marziani" questi ultimi, più virtuali che mai i primi.
Per cambiare le cose, salvarsi la pelle, qualche piccolo sacrificio si deve pur essere disposti a farlo.
Ma in concretezza.
In senso fisico.
Facendole, le cose
Non linkandole.
Perchè, fino ad ora, mi pare che si voglia imitare costoro: