23 giugno 2013

Non è tutt'oro il Linux che luccica

Da qualche settimana ho iniziato a studiare certi aspetti un po' più tecnici del mio beneamato universo GNU/Linux.
Quindi, tra macchine virtuali ed installazioni fisiche sul notebook utilizzando un vecchio HD mi sto addentrando nel mondo di Arch Linux e Gentoo.
Insomma, mi interessa capire i processi 'da sotto'.
Quindi il mio Notebook HP 6540b è diventato, de facto, una macchina di test.
Dato che ho sufficientemente smanettato con la mia copia Technet di Windows 8 mi sono detto: togliamo di mezzo Windows  dal Desktop e sostituiamolo con una distro 'stabile', insomma, serve anche a me una macchina da 'produzione' e non da test.
Dato che Mint15 ha funzionato alla perfezione sul mio HP Probook 6540b come già recensito qui, ho pensato di schiaffarlo sopra il mio autocostruito Core i7 (di prima generazione, eh, viaggia per i 5 anni).
E feci male.
Sono incappato in un raro ed, al momento, senza workaround bug che mi impedisce di accedere  convenientemente via LAN al mio server su cui conservo i dati.
Per non parlare dei capricci di wuala che non ne vuol sapere di partire una volta su due.
Per non parlare dei continui blocchi di caja senza alcuna traccia in /var/log ecc.
Insomma, il Mint15 che funziona una meraviglia sul laptop non ne ha voluto sapere di girare decentemente su un desktop dotato di componenti collaudate.
Vabbè.
Proviamo con Debian 7.1.
"Firmware mancante".
Per una scheda di rete di 5 anni fa?
Vabbè, clikkete clikkete e risolviamo anche questa.
E al riavvio ...
Niente Gnome 3.
E nemmeno il doppio monitor!
Ok, con calma risolviamo, nel frattempo iniziamo a reimportare i dati dallo share di rete ...
Eccome sarebbe a dire a 3 MB/sec?
Su connessione Gigabit fatta da 2 macchine?
(Il vituperato windows 8 volava sui 40 di media con punte di 70 80)
E poi, dulcis in fundo, k3b che non ne vuol proprio sapere di masterizzarmi i blue ray (con Mint funzionava).
Quindi?
Quindi Ubuntu 13.04.
Doppio monitor out of the box, la LAN è tornata a funzionare decentemente e sono tornato in possesso del mio hardware.
Lo so, l'incompatibilità è colpa dei drivers proprietari e poi non tutte le ciambelle riescono col buco, quindi: niente panico e pazienza.
Tanta.