22 gennaio 2015

Meno privacy Più Sicurezza?

No:
Meno Privacy uguale anche meno sicurezza.
Oltre a essere uguale a meno libertà chè è peggio banalmente perchè si consente ai terroristi di perseguire il più importante obiettivo strategico: costringerci a cambiare per adeguarci a loro.
Ma perchè meno privacy uguale anche meno sicurezza?
Perchè il problema è nell'efficienza di magistratura e forze dell'ordine, non nel controllo dei cittadini e nella limitazione dei loro diritti.
E gli attentati francesi ne sono una prova lampante, abbacinante addirittura, tanto da accecare evidentemente.
Controlli su controlli, ispezioni agli aeroporti, mail intercettate a che cappro sarebbero servite per evitare che due cittadini francesi di francia facessero quello che hanno fatto?
Non è evidente che il problema è stato nella bassa efficienza delle forze di polizia che non sono state in grado di proteggere gli obiettivi conclamati?
Non è evidente che il problema è stato nella mancanza di strategia ed equipaggiamento pre e post attacco?
E invece no.
Non è evidente e, infatti, invece di migliorare l'efficienza degli apparati di sicurezza si limitano i diritti dei cittadini e si fa autogol per quanto riguarda l'azione dei terroristi.
Non oso pensare a quello che succederà nel Bel Paese con la sua Magistratura in linea con parlamento ferrovie e poste e con le sue elefantiache, ripeto: ELEFANTIACHE forze dell'ordine.
In altre parole: se hai il raffreddore ti prendi un'aspirina, non metti i filtri anti guerra chimica alle finestre.
I nostri governi nel migliore dei casi ci stanno facendo un pessimo servizio, nel peggiore, beh, di certo non fanno gli interessi della Democrazia.