30 luglio 2009

Materadown: tagliamo gli alberi invece di rifare l'asfalto.

A Piccianello il comune ha tagliato tra maestosi e grandi alberi.
Le loro radici provocavano dei dossi sull'asfalto, dossi "pericolosi" per gli automobilisti, motociclisti, ciclisti, carrozzine ed affini.
Pare che un sacco di gente abbia avuto incidenti a causa delle radici.
Però mi sorgono un po' di dubbi:

  1. non sarebbe stato più semplice ripristinare l'asfalto con un dosso e lasciare lì gli alberi?
  2. Come mai i miei concittadini sentono l'esigenza di viaggiare a velocità sostenute in perfetta corrispondenza con un incrocio? Il Comune spende denaro per piazzare dossi artificiali per rallentare gli automobilisti e toglie quelli naturali a ridosso del quadrivio di Piccianello con annessa immissione dal benzinaio...
  3. Ovviamente, i bellissimi alberi non ci sono più da giorni, i dossi causati dalle radici sono ancora lì a ' mettere a rischio l'incolumità dei cittadini '... L'asfalto non si sono degnati di ripristinarlo.
  4. Nel migliore dei casi, gli alberi sono stati tagliati inutilmente... C'è chi il deserto ce l'ha nel sangue.