8 maggio 2012

Se 5 Stelle pesca dal PDL il PD cadrà in coma sugli allori?

La miglior interpretazione di Beppe Grillo è decisamente in "Scemo di Guerra".
Bel film, rifatto da Monicelli di recente "Le rose del Deserto"
L'ho molto apprezzato come comico.
Apprezzo moltissimo gran parte delle criticità italiche che ha evidenziato nel tempo.
E mi ricordo di quando spaccava i computers sul palco...
Apprezzo un po' meno le battute omofobe e xenofobe.
Apprezzo un po' il significato morale delle espulsioni arbitrarie tra i suoi sostenitori.
Apprezzo, invece, tantissimo, i militanti di 5 Stelle.
Per questo confesso di attendere con trepidazione che anche da queste parti, al Sud, dico, qualcuno di 5 Stelle possa dimostrare sul campo quello che vale il movimento.
Io sospetto che valga molto, ma so per esperienza quanto sia semplice criticare un'amministrazione perchè non riesce a fare con 3 miliodi di € quello che dovrebbe esser fatto con 8, sono proprio curioso di vedere come se la caveranno in circostanze simili.
Il primo sindaco di 5 Stelle parte avvantaggiato da un tessuto socioeconomico avanzato, ma gli auguro un in bocca al lupo di cuore, non avrà senza dubbio compito facile nell'amministrare un elettorato (ex)leghista
Un fatto, tra tanti: 5 Stelle toglie voti al PDL.
Il PD tiene.
Ecco perchè mi sta sorgendo un dubbio:
vuoi vedere che neppure l'avanzata di 5 Stelle farà da pungolo sufficiente al PD perchè cresca, maturi, espella i corpi estranei e diventi il partito di Sinistra Riformista che mi sono impegnato a sostenere?