17 ottobre 2011

Come la Notte...

Ho appena cancellato un post medio ( per i miei logorroici standard ) sui fatti di Roma.
Black block noti, deriva eversiva dietro l'angolo, tristezza e pena per Pannella ( e più per le prime contestazioni civili e quasi cortesi che per gli insulti e le urla ), senso di impotenza foriero di reazioni inevitabilmente scomposte, incredulità per commenti di condanna ai manifestanti pacifici in quanto incapaci/complici/fessi/ecc, facciadibronzismo di elevatissimo spessore da Roma a Matera e bla, bla, bla...
Ve le risparmio le mie parole.
La tristezza per l'accaduto e per quello che accadrà non ha bisogno di ulteriori accenti.
Rino Gaetano è proprio quello che ci vuole: