17 luglio 2018

Il Paradiso Terrestre è sotto sfratto

Breve post scritto in emergenza e più che altro per futura memoria, quindi poco documentato ed ancor meno argomentato.
Il vertice di ieri tra Trump e Putin assieme ad altri recenti avvenimenti di importanza globale sono una minaccia all'Unione Europea.
Quando pensate all'UE, molto probabilmente, a livello statistico, vi sbagliate.
Semplicemente perchè non vi rendete conto delle implicazioni pratiche della sua esistenza.
Le riassumo così: l'Unione Europea della fine XX inizio XXI Secolo è senza ombra di dubbio il luogo più pacifico e prospero con minor violenza e maggior benessere collettivo dell'intera Storia documentata dell'Umanità.
Se dovessimo individuare un Paradiso Terrestre, con parametri di Confronto la Storia ed il Resto del mondo (a parte gli ovvi Auschwitz e Terzo mondo, aggiungeteci serenamente anche la Roma di Adriano), questo sarebbe l'UE.



Ecco, a quanto pare, questo Paradiso è parecchio a rischio:
Brexit, Trump, migranti, squilibri economici, pochezza della classe dirigente, populismi, nazionalismi e anche inconsapevolezza del beneficio di quasi 80 anni di pace da parte dei beneficiari.
Questi ed altri fattori lo mettono gravemente a rischio.
Se crolla l'UE la prospettiva è quella della prima metà del XX Secolo.
E basta così.